3 Angeli alla deriva... e Charlie dove cazzo è?

PENSIERI DI TRE PORE GEGIE SNOB. IL DIAVOLO... VESTE LIALINA!!!

giovedì, febbraio 10, 2005

Gli angeli dell'oscurità, come camuffarsi e ottenere risultati...palpabili

Nonostante le giuste obiezioni della casta Kelly e della sprovveduta Sabrina, mi sento di consigliare alle affezionate lettrici del nostro blog un galateo dell'oscurità, della stanza buia, insomma...della Dark.
Innanzitutto smitizziamo..in Dark non succede quasi mai nulla...troppo buio...e poi, in piedi...non siamo mica delle frisone qualunque...siamo signore, di più, angeli...
Ma la vita, la giornata, la serata...non è tutta buia..parte alla luce, ma senza la piscina d'oro di quella cretina.
Lesson 1, aggirare la preda. E' tutta la sera che orbitate le one-day alla ricerca del malvagio di turno da punire. E l'avete trovato? Pelato, alto, occhio ceruleo, fisico statuario, jeans strappato, canotta e polsiera di pelle? Sorriso da bastardo di periferia? Tatuaggio sul bracio? Ragazze...è lui, deve essere assolutaente pedinato e perquisito. Potrebbe essere un pericoloso individuo. Charlie farebbe lo stesso..lui e il suo vacca di altoparlante bianco..
Lesson2, eliminare la concorrenza. Finalmente il losco Mastro Lindo si dirige con passo voluttuoso ( che cosa volutterà mai..con quel culo può avere tutto quello che vuole ), verso
una zona buia, ma tosto vi accorgete che non siete sole a cacciare il nerboruto individuo. Anche un'altra è sulle orme del potenziale (speriamo) stupratore...ma si vede che non è preparata ad affrontare tale possanza. Lei, timida e sfacciata, stretta nella sua smanicata D&G ( orrore, non usa più da lustri ) e nei suoi jeans a vita tanto bassa da sembrare una mantovana per le rotule. Magra ed efebica sotto la cotonata alla Curiel, non può certamente affrontare tanta irruenza. Che torni al Toys'r Us a scegliere le Barbie. Con un rapido colpo dei vostri gucci con tacco 8 fate modo di intaccare la camminata modello Ivana e precipitatela giù dalla scalinata. E' per il suo bene, oltre che per il vostro. E mentre voi scendete le scale ( senza fiori please..) e la culandra frana giù dal gradino, non perdete l'occasione di uno sguardo pietoso. Madre Teresa farebbe lo stesso. MA NON CHINATEVI IN GESTO DI SOCCORSO....perdereste di vista l'obiettivo...e poi chinarsi..si sa, è pericoloso.
Lesson3, la cattura. Vi sentite il capitano Achab. Fate bene. Nel buio totale non perdete mai di vista la sagoma che si staglia nelle tenebre, passo felino ( Naomi.....mavaffa ) e cerchi sempre più stertti fino a giungere, all'odioso obiettivo.
Siate pepe puro, accarezzate il cattivo, partendo dal collo a scendere, e non fatevi impressionare..lui penserà ad una avance, vista la vostra beltà, ignaro, il cretino, del vostro vero scopo...disarmarlo.
Angeli cari, il resto sta alla vostra preparazione.
Vostra, Jill

1 Comments:

Posta un commento

<< Home